Home Attualità Acciuga: perché è un pesce unico?

Acciuga: perché è un pesce unico?

Il nord della Spagna è, senza dubbio, la culla di acciuga. Pescato nel Mar Cantabrico, questo pesce è uno dei re della nostra tavola. O fresco o salato, non c'è casa in cui questa prelibatezza non sia stata consumata. Qual è la ragione per cui è così? Vi raccontiamo tutti i dettagli.

Dalla famiglia degli engraulidi

Gli engraulidi sono una famiglia che comprende diversi generi di pesci, che comunemente chiamiamo acciuga o acciuga. Sebbene si trovino nelle acque del Pacifico e dell'India, i più famosi sono quelli catturati nell'Atlantico, specialmente nel Mar Cantabrico. È anche molto comune trovarli nel Mediterraneo, poiché tendono a farlo vivere in acque temperate. Inoltre, furono i Fenici e i Greci a diffondere l'abitudine di consumarli in tutta Europa.

Questi tipi di pesce sono piccoli, generalmente intorno 10-15 centimetri. Il loro colore varia dal bluastro al grigio chiaro, anche se sono perfettamente riconoscibili dalle bande argentate sul fianco. La pelle è composta da grandi squame che si staccano facilmente. È la sua forma e la sua maneggevolezza che lo rendono un pesce molto utilizzato per il cibo.

acciuga
L'acciuga salata è uno degli snack più rappresentativi della gastronomia spagnola. / Fonte: El Diario Montañés

Le proprietà del mangiare l'acciuga

La acciugaCome un buon pesce azzurro, è fonte di proprietà. Prima di tutto, dobbiamo sottolineare il suo basso livello calorico. Ogni filetto contribuisce solo otto calorie. Sono particolarmente raccomandati per gli atleti, poiché i loro livelli proteici sono molto alti. Inoltre, sono particolarmente indicati per i bambini e le donne incinte, poiché contengono un'elevata quantità di acido folico.

Sono una fonte di ferro, calcio, vitamine e omega-3, il grasso sano che aiuta ad abbassare il colesterolo e trigliceridi. Tra le vitamine spicca la D. Il suo alto contenuto in questa le rende un ottimo alleato per rafforzare il sistema immunitario e prevenire alcuni tipi di cancro. Ma, come ogni cosa, ha anche le sue controindicazioni. Le acciughe salate contengono livelli piuttosto alti di sale, motivo per cui lo sono ne consiglia il consumo moderato.

acciuga
Processo di pulizia delle acciughe. / Fonte: National Geographic

Il prosciutto del mare

Anche se è comune mangiarli freschi o sott'aceto, il acciuga Si distingue soprattutto nella sua varietà salata. considerato il prosciutto di mare, questo snack si distingue per la sua finezza, il suo gusto e la sua versatilità nel degustarlo. Prodotto nel nord del nostro paese, in particolare in Cantabria, dove le "Anchoas de Santoña", il processo produttivo è complesso. Questo processo di elaborazione inizia in primavera, quando vengono catturati i pezzi migliori.

Successivamente, l'elaborazione viene effettuata tra marzo e giugno, quando il bocarte è nel suo stato ottimale di sapore e consistenza. Successivamente vengono separate per tipologia e dimensione, eviscerate e lavate in salamoia. Terminata questa fase, vengono poste in botti sotto sale, dove vengono stagionate per circa sette mesi. Trascorso questo lasso di tempo inizia la fase più tradizionale: la pulizia manuale per rimuovere pellicce e residui che possono rimanere impregnati. Alla fine, entrano vasetti con olio d'oliva.

acciuga
Gilda, uno dei più tradizionali pintxos a base di acciughe. / Fonte: Cantina Donostiarra

L'uso delle acciughe nella gastronomia spagnola

Sebbene la acciuga, o acciuga, è un prodotto molto nordico, la verità è che è una delle regine della gastronomia spagnola. Sia in piatti elaborati, in pintxos o su toast, questa prelibatezza è molto apprezzato dagli amanti della cucina, tradizionale o più all'avanguardia. Uno dei modi più comuni per mangiarli è in pastella. Un modo accattivante per mangiarlo e molto semplice da realizzare.

La acciuga salato ci offre molteplici varietà di come gustarlo. Ci sono innumerevoli ricette in cui si sposa perfettamente, soprattutto in pintxo tradizionali. Tra questi evidenzia il Gildas. Questo snack è un tipo di sottaceto che unisce questo pesce con olive e peperoncino tubo, i cui elementi sono uniti da stuzzicadenti. Il suo gusto è forte e acido, ed è ideale da degustare con una bevanda, preferibilmente vino o birra.

Come abbiamo già visto, il acciuga È un alimento ricco di proprietà e molto versatile. Un pesce che troviamo in ogni casa, e che si presta ad ogni tipo di preparazione e accompagnamento, poiché nelle sue diverse varietà, casa con tutto tutti questi elementi. Non è un boccone appetitoso?

quota