Casa Bibite Degustazione di vini online, a cura della Jumilla DOP

Degustazione di vini online, a cura della Jumilla DOP

Questi sono giorni difficili. Il Coronavirus mantiene in stato di cuarentena a tutta la popolazione spagnola, confinata nelle proprie case almeno fino all'ultimo giorno di marzo. In seguito questa situazione verrà sicuramente estesa, che ogni persona cerca di affrontare nel miglior modo possibile. Dal Consiglio Regolatore della Denominazione di Origine Protetta Jumilla vogliono ravvivare i prossimi tre venerdì offrendo degustazioni di vini online. Ovviamente saranno svolti da sommelier ed enologi di casa. Qualsiasi wine lover che volesse partecipare a questi eventi, via telematica, potrà farlo dal proprio soggiorno o cucina, attraverso il canale di Facebook della DOP. Vuoi saperne di più su questa interessante iniziativa? Continua a leggere

Sotto l'hastag #Convinamiento, degustazioni di vini online

Con tutti i settori "infettati" da Coronavirus e alla crisi sanitaria che ha provocato in Spagna, anche le aziende legate al mondo del vino hanno dovuto adeguarsi. Quindi, dal Jumilla DOP ho visto come il annullamenti o il rinvio di eventi già organizzati per questo mese di marzo. Lo stato di allarme ha anche spinto i suoi lavoratori a rimanere chiusi nelle loro case, aggiungendosi al telelavoro. Almeno, nei lavori e nelle funzioni che lo consentono. Inoltre, dalla sede del Consiglio di regolamentazione La fornitura di servizi minimi sia per le cantine che per i produttori di vino è stata riorganizzata. Perché l'obiettivo è tutto questo crisi influenzare il meno possibile l'attività del settore.

In questo contesto, anche per quanto riguarda la comunicazione con i consumatori e clienti abituali dell'eccellenza Vini Jumilla, una campagna de degustazioni di vini online sarà lanciato. Sotto il hastag #Convination, la Denominazione di Origine Protetta mira a far godere a casa gli amanti del buon bere. Con quei drink in famiglia e con quell'apprendimento attraverso lo schermo, dal prossimo Venerdì 20 e 27 marzo e anche 3 aprile, dalle 20:00, queste degustazioni saranno trasmesse in diretta. Ognuno avrà diversi esperti di vino che daranno nozioni sull'argomento mentre parleranno di vari tipi di vini.

bicchieri da degustazione online
Due bicchieri di vino

Scopri i vini di Jumilla e chiedi dal vivo

Quindi, tramite la pagina ufficiale di Facebook - @VinosJumilla, degustazioni di vini online entreranno nelle case di tutti coloro che sono interessati a trascorrere un venerdì diverso. Confinato sì, ma godendo di un evento innovativo. Chi segue quella diretta potrà scrivere e inviare il proprio domande allo stesso tempo. Dall'altro lato dello schermo, lo specialista risponderà gentilmente presentando i vini del Jumilla DOP: liquore bianco, rosa, rosso, dolce e dolce. Cosa ne pensate della proposta? Vuoi unirti a lei, bicchiere in mano? Bene, fai attenzione perché dalle otto del pomeriggio hai un appuntamento sul vino ogni venerdì che dura questa quarantena. Questi saranno gli esperti partecipanti:

  • 20 marzo: Maria Quilez, sommelier della DOP, da casa sua.
  • 27 marzo: Esperanza Perez Andreo, sommelier de La Gracia Encanto Liquid (Mule).
  • 3 Aprile: Diego Cutillas, Enologo Jumillano dell'Associazione Murcia dei Vignaioli, anche da casa.
degustazione di vini
Poster / foto dell'iniziativa: dopjumilla

Una modalità facoltativa e puntuale

La proposta che è partita dalle terre di Jumillan è in linea con a modalità -il non faccia a faccia- ciò si osserva in modo specifico nel settore vitivinicolo. Ed è più che evidente che il cliente o l'appassionato di enoturismo predilige il assistenza dal vivo e di persona al luogo dell'evento. Poter recarsi presso una Denominazione di Origine o presso le strutture di un cantina il cemento è un'esperienza molto più arricchente. A distanza, via telematica, le sensazioni non sono le stesse, perché tutto è più freddo.

D'altra parte, in quegli ambienti naturali ricchi di ettari di vigneto, dove si può vedere da vicino com'è il lavoro del viticoltore, è molto diverso. Quell'imbottitura delle bottiglie dentro la cantina, quella accompagnamento gastronomico, quella compagnia sia di specialisti che di altri amanti del buon bere ... È chiaro che questa degustazione è vissuta con tutti i sensi, mentre la modalità di degustazioni di vini online è relegato al facoltativo o, nel caso in cui siamo ora, circostanziale. Non c'è alternativa che restare a casa. Ma chi dice che non sia possibile godere della conoscenza del vino?

quota