Home Vini Differenze tra spumanti, scegli bene!

Differenze tra spumanti, scegli bene!

Giunto il Natale Ed è in queste date festive che si consuma il vino più spumante dell'anno. Nell'aumento dell'offerta di questa bevanda a volte sorgono dei dubbi. Pertanto, qui spieghiamo il differenze tra i vini spumanti Quali sono le tre fantastiche opzioni attualmente sul mercato? Vogliamo fornirti le migliori informazioni per aiutarti a scegliere la migliore alternativa tra i file Scavo, la Champagne e il Prosecco. Anche all'interno di ciascuna di queste opzioni ci sono delle particolarità, ma lasceremo questo argomento per un'altra occasione. Fai attenzione a come sono questi prodotti natalizi per abbinarli a cibi diversi!

Lo Champagne

È lo spumante meglio conosciuto nel mondo. È anche l'area in cui il metodo di produzione di questo spumante fu scoperto o inventato nel 1693 dal monaco benedettino Dom Pierre Pérignon.

Abbiamo effettivamente chiamato Champagne al vino prodotto con il metodo ancestrale di Dom Pierre Perignon nell'area geografica francese della Champagne. È prodotto con i vitigni a bacca bianca di Chardonnay e uva rossa Pinot Noir e Pinot Meunier. Nella sua elaborazione il “Metodo Champenoise"Che consiste nell'effettuare una seconda fermentazione in bottiglia.

differenze tra i vini spumanti
Bottiglia di spumante che viene servita

Nella preparazione di questa bevanda, di solito si gioca molto montaggio o anche chiamato taglio delle diverse varietà di uva e anche da trame diverse. Tutto per ottenere un prodotto finale eccellente e molto apprezzato sul mercato con a alto prestigio e prezzo.

La Denominazione di Origine Protetta Champagne è l'unico che può usare il nome Champagne. Una delle curiosità è che questa zona geografica è l'unica che produce esclusivamente vino spumante.

Sebbene ci siano alcune differenze tra queste bottiglie, questa è una bevanda da bassa gradazione alcolica con media acidità. La lunga stagionatura conferisce loro sapori complessi e leggermente tostati legati al loro lungo invecchiamento.

 

Ver esta publicación in Instagram

 

Un post condiviso da 𝐂𝐡𝐚𝐦𝐩 𝐅𝐫𝐚𝐧𝐜𝐞 ♛ (@ champ.france)

La Cava

I Cavas sono vini spumanti realizzati con il metodo Champagne chiamato in questo caso metodo tradizionale, cioè con la rifermentazione in bottiglia. sebbene il Denominazione di Origine Cava Viene prodotto principalmente in Catalogna e può essere prodotto anche nelle zone di Rioja, Navarra, Valencia, Saragozza, Badajoz e Álava.

Nel caso di cava, il grande diferencias davanti allo Champagne non ci sono i metodi di produzione ma in vitigni usato e ovviamente il territorio e la personalità che questo esercita. Le varietà autorizzate dalla DO Cava sono Xarel.lo, Macabeu, Parellada, Chardonnay e Malvasía. Nelle varietà rosse, le varietà autorizzate sono Garnacha Tinta, Monastrell, Trepat e Pinot Nero.

produzione del DO Cava il cava in cucina a buon mercato cavas da offrire
Versare un bicchiere di spumante / Foto: docava

Le cava lo sono vini spumanti acidità media e con un po 'più secco più laurea dello Champagne. I sapori sono un po 'più fruttati e un po' più cremosi.

Va detto che negli ultimi anni ea causa di scissioni all'interno del FATE Cava ci differenze tra i vini spumanti ma sono molto simili al cava. Questi sono i cosiddetti Corpinnat e Clàssic Penedès.

Prosecco

Continuando con il differenze tra i vini spumanti lo incontriamo Prosecco, un vino con origine nel nord Italia, nelle zone del Veneto e del Friuli Venezia Giulia. Il Prosecchi sono divisi in frizzante, frizzante e calma. Questi ultimi sono chiamati vini frizzanti, anche se molti li considerano vini spumanti.

L'elaborazione di Prosecchi si basa sul sistema "charmat". Consiste nell'effettuare la seconda fermentazione in vasche di acciaio inossidabile invece di imbottigliato. Questo metodo è molto di più semplice ed economico rispetto al metodo tradizionale o "Champagne".

 

Ver esta publicación in Instagram

 

Un post condiviso da Dennies Life (@ denisa.koranova)

Un'altra differenza è l'uso di varietà autoctone della zona. In questo caso, la varietà viene utilizzata principalmente strega per le uve bianche, sebbene siano ammesse le varietà Verdiso, Bianchetta Trevigiana, Chardonnay, Perera, Glera lunga, Pinot Bianco e Pinot Grigio. Per i vitigni a bacca rossa è ammesso solo il Pinot Nero.

Come con cava e champagne, l'uso di diverse varietà in diversi territori produce a risultato diverso. Inoltre, in questo caso, l'elaborazione non è così artigianale come nei casi precedenti.

I Prosecco si distinguono per essere spumanti giovani di poco invecchiamento e per questo lo sono molto fresco e fruttato. Il metodo di produzione lo rende un prodotto più economico e competitivo.

In conclusione, questi sono i file differenze tra i vini spumanti Più popolare. Quale consumi abitualmente a Natale? Conoscevi le peculiarità di ognuna?

quota