La Gofreria, sostenibile e inclusiva

La Gofreria è l'azienda sognata da tutti gli amanti del dolce. Ha sede in Castelldefels e propone prodotti adatti a chi soffre di allergie o intolleranze. Vegani. E sano! Tutto questo senza dimenticare la funzione ecologico. Scommettere su materiali e alternative sostenibili lungo tutta la filiera. Il suo cibo da star è cialde. Salato e Dolce. Ma hanno anche altri prodotti come: gelati, granite, frullati e horchata. Hai voluto di più? Normale. Qui vi diamo tutti i dettagli.

Cos'è La Gofreria?

La Gofreria trova la sua origine in una preoccupazione e in una convinzione. Una credenza da usare prodotti biologici. Per creare cibo adatto a tutti. Da un lato, Nadia, CEO di La Gofreria, ha voluto aiutare persone allergiche o che ne soffrono intolleranze alimentari. Dando loro la possibilità di assaporare il sapore e la qualità.

D'altra parte, ha voluto rispondere alle esigenze del Vegani. Cioè quei consumatori che non consumano alimenti di origine animale o suoi derivati ​​per scelta etica. Cibo adatto a tutti i tipi di gusti e...ecologico! "Un alimento biologico di qualità dovrebbe essere alla portata di tutti, poiché non è solo un'alternativa salutare, ma anche sostenibile per il pianeta e per chi di noi lo abita", spiega.

la macchina per waffle

Locandina promozionale La Gofreria / fonte: utente instagram @ lagofreriabycooketea

Per questo “A La Gofreria ci impegniamo per un modo di lavoro etico che impatta su tutta la filiera produttiva e commerciale, dalle persone che lavorano in loco alla selezione dei fornitori, la cui ideologia e pratiche saranno legate ai valori dell'azienda” chiarisce Nadia.

cialde

I waffle sono i protagonisti del menu dell'azienda. Offrendo loro dolci e salati da a propria ricetta. Inoltre, offrono anche altri prodotti naturali. Che cosa gelati, granite, frullati e horchata. Sempre in linea con una dieta sana e sostenibile. Tutti i cibi a La Gofreria sono senza glutine, latticini e uova.

cialde

Scatola di cioccolatini La Gofreria / fonte: utente instagram @ lagofreriabycooketea

Per la pastella per waffle che usano farina di legumi e avena. Dobbiamo chiarire che c'è una piccola percentuale di celiaci. Che sono allergici a questo ingrediente, perché contiene avenina. Pertanto, non possono consumarli. In generale, i waffle sono senza glutine e vegani al 100%. Permettendo gran parte della popolazione li consuma.

La consistenza interna della cialda è morbidosi. Potrebbe anche sembrare crudo, ma no. Ci sono persone che non sono state del tutto convinte, proprio per questo motivo. Tuttavia, per il momento, è il migliore che abbiano mai avuto. Quello che conta è che a gran parte di chi l'ha provata sia piaciuta!

Gelato vegano

Come abbiamo accennato prima. La Gofreria propone altri prodotti come gelati, frullati e granite. Ebbene, se la cialda abbiamo detto che era il protagonista. I gelati rubano tutto il resto della tuta. si tratta di gelato vegano marchio Bodevici fatta settimanalmente nell'Obrador.

Le materie prime utilizzate per la sua produzione sono sostanzialmente quelle che pubblicizza il manifesto. In altre parole, se viene offerto il gelato alla nocciola, il componente principale è la nocciola. Lo stesso con la frutta e così via con tutti. Sono gelato con sapori intensi e ingredienti di qualità. Inoltre, non hanno additivi o conservanti chimici. Sono a basso contenuto di zuccheri. Certo, un po' di contenimento. La quantità minima di zucchero di canna di cui ha bisogno un gelato per realizzarlo.

waffle con gelato

cialda con gelato da La Gofreria / fonte: utente instagram @ lagofreriabycooketea

La pandemia

Hanno approfittato della pandemia per crescere. Ma a poco a poco. “Analizzando il mercato, mi rendo conto personalmente che tutto ciò in cui ho creduto e lavorato, 15 anni fa, ora post-pandemia è un tendenza al rialzo"Dice Nadia. Ed è quello che sosteneva da adolescente, ad utilizzare il prodotto KM0, ecologico, per elaborare cibo adatto a tutti i consumatori; prima che fosse strano. Tuttavia, la pandemia ha portato questi fattori: sostenibilità e l'inclusione sociale. Termini molto importanti che stabiliscono le fondamenta del marchio.

Futuro

Prima dell'inizio della pandemia, l'idea era quella di acquistare un food truck. E con lei vai di fiera in fiera. Per ovvie ragioni, è stato fermato, quindi ha deciso condividere lo spazio in un ristorante. Con quello è rimasto fino ad oggi. È iniziato a Roda de Bara. Successivamente si è trasferito alla gelateria Bodevici di Barcellona. Ora, è stato installato all'interno del Ristorante botanico sulla spiaggia di Castelldefels.

La macchina per waffle

Foodtrack di La Gofreria / fonte: utente instagram @ lagofreriabycooketea

Per il futuro. Dopo aver studiato varie opzioni. Manterranno il modello attuale. Quello di condividere lo spazio all'interno di un ristorante. Per successivamente aprire i propri locali. Allo stesso modo, offrono la possibilità di consumare al momento o acquisirli per andare.

La nostra conclusione è, principalmente, valorizzare le aziende che lavorano per il bene di tutti. La sostenibilità e l'inclusione sociale possono avvantaggiarti in misura maggiore o minore. Tuttavia, ci avvantaggiano tutti. Ed è un lavoro in più che va valorizzato.

Nadia, ad esempio, ci assicura che "secondo lei è facile gestirlo, basta crederci, creare l'abitudine e il protocollo di lavoro". Tuttavia, si afferma anche che per molte altre aziende è un compito quasi impossibile per i pochi metri quadrati delle cucine di alcuni stabilimenti. Anche il piccolo aiuto delle associazioni e la mancanza di visualizzazione giocano un ruolo.

quota
Non ci sono commenti

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.