Home Bibite Arriva il 10° Barcelona Beer Festival

Arriva il 10° Barcelona Beer Festival

Il 10° Barcelona Beer Festival arriva questo fine settimana e lo fa di nuovo a La Farga de l'Hospitalet, sua sede abituale nelle sue ultime edizioni.

Torna questo fine settimana da venerdì 14 a domenica 16 ottobre il più importante appuntamento della birra artigianale del sud Europa. E per festeggiarlo sarà il più grande della sua storia, per qualità e offerta. Saranno così offerte birre internazionali più esclusive, così come un'offerta più nazionale e locale. Anche più attività parallele, più abbinamenti gastronomici, insomma, sarà sempre meglio trasformare la città di Barcellona nella capitale mondiale della birra.

Barcelona Beer Festival il raggiungimento del consolidamento

In questo modo, il festival che ha avuto inizio nel Convento di Sant Agustí a Barcellona, ​​​​e ha attraversato la Cúpula de las Arenas e la Sala Cometes del Museu Marítim di Barcellona fino a raggiungere l'attuale sede della Farga de l'Hospitalet ha vissuto il boom della birra artigianale. Così sottolinea Mikel Rius, co-fondatore e direttore dell'evento: “il festival si è evoluto in questi 11 anni, proprio come il mondo della birra artigianale. È riuscito a raccogliere più di 35.000 appassionati di buona birra nel 2019, in cui il mondo della birra artigianale. È riuscita a raccogliere più di 35.000 appassionati di buona birra nel 2019, nell'ultima edizione pre-pandemia. Ed è stato un trampolino di lancio per altri progetti di successo come il Barcelona Beer Challenge o InnBrew. Ma il BBF ha mantenuto la sua principale essenza di amare la birra, prendendosene cura e mettendola al centro di tutto. E continua con lo stesso desiderio che ne ha spinto la creazione: che ciò che ci appassiona tanto sia troppo bello per non condividerlo”.

Festa della birra di Barcellona 22. Fonte: BBF
Festa della birra di Barcellona 22. Fonte: BBF

Festival della birra di Barcellona e rivoluzione della botte

Questo compleanno, che coincide con il ritorno alla "normalità". È la "scusa" perfetta per offrire un BBF migliore che mai. Per quanto riguarda l'offerta di birre, l'evento batterà i propri record. Avrà 168 tiratori -nel 2021 erano 161- che daranno al visitatore la possibilità di scoprire circa 600 birre di circa 250 marchi.

Il clou, senza dubbio, sarà lo spazio BBF Cask Revolution, un omaggio al germe del BBF, pensato per celebrare queste 10 edizioni. Così, 10 birrifici emblematici porteranno una botte unica per il BBF, servito senza macchina o pressione, solo per gravità, nello stile inglese Real Ale.

 

Presenza internazionale

Molto importante anche la presenza internazionale, con birrifici molto esclusivi provenienti da luoghi come Scozia, Polonia, Germania (le migliori birre selezionate dalla Berlin Beer Week) e Italia. Questi ripeteranno la collaborazione della scorsa edizione, con la delegazione che ha creato l'Italian Grappe Ale, uno stile 100% italiano che fonde il meglio del vino e della birra.

Il BBF ha anche fatto un grande sforzo per selezionare birrifici di tendenza negli Stati Uniti, un paese che senza dubbio detta il ritmo della birra artigianale in tutto il mondo.

 

Più attività di birra

Pensati per attività per tutti, ci saranno anche laboratori di iniziazione alla degustazione, o laboratori per fare la birra in casa, per esempio. E per chi non ne ha mai abbastanza, e vuole sempre saperne di più su cosa si fa qui e oltre i nostri confini, non mancherà una significativa presenza di birrai internazionali, esperti di abbinamenti.

Alla Cantina vedremo e assaggeremo ancora una volta le birre più esclusive, autentiche “birre d'autore”, elevate alla categoria gastronomica. Ma oltre a guardare all'esterno, BBF 22 presenterà anche le birre Kilómetro cero allo stand della Gastroteca Cervezas de Catalunya.

Tra “birra e birra”, tra “morso e morso”, al X Barcelona Beer Festival potrai anche partecipare a tantissime attività. Da abbinamenti gastronomici, show cooking, incontri con mastri birrai, esperimenti sensoriali, e un lungo eccetera. E poiché non c'è festival senza musica, BBF 22 presenterà sessioni di DJ Xeriff (soul, boogalú, funk e reggae). Dj Oriolet (soul, reggae e groove), DavikkA (techno anni '90), Jules Barsoulona (rhythm soul & funk), Dj's pel canvi-Dj Missuri Pepinho vs. Peligru (sessioni funky tropicali). La Taska Sally Brown (reggae, soul, ska e boogalu). Lalo Lopez Pepinho vs. Peligru (sessioni funky tropicali), La Taska Sally Brown (reggae, soul, ska e boogalu), Lalo López Selektor e Txarly Brown (soul, rocksteady e rumba).

lasciamo qui tutte le informazioni del festival.

 

 

 

 

,

quota