Miele di Liébana: dolcezza cantabrica

La Miele di Liébana è unico. Proviene da una bellissima valle cantabrica che risulta essere a Eden per le api. Ecco perché vi presentiamo tutti i segreti che gli hanno fatto guadagnare la Denominazione di Origine. Lo sapevi che le carte del decima verso la Chiesa? Scopri un altro mitico miele spagnolo come quello che abbiamo già descritto in un altro dei nostri testi: quello di L'Alcarria.

Un miele con la storia

Ancora un altro articolo sul cibo preferito sciocco e amichevole Winnie the Pooh. Questo particolare miele proviene dal Regione di Liébana, en Cantabria. Ciò include comuni come Cabezón de Liébana, Camaleño, Cillorigo de Liébana, Pesaguero, Potes, Tresviso e Vega de Liébana. Tutti hanno il favore microclima che li fornisce valle. Quindi, stiamo parlando di un ambiente paradisiaco per le api. Le vaste distese di fiori che spuntano ogni primavera sono molto più di un semplice richiamo visivo.

La prima cosa da notare è che il file Miele di Liébana ha ottenuto nel 2016 il suo Denominazione di Origine Protetta (DOP). Ottenerlo è stato un processo lungo, poiché non basta dire che il liquido proviene da una lunga tradizione. Ecco perché gli apicoltori dovevano provarlo. Hanno usato documenti di decima che gli abitanti della zona pagarono alla Chiesa durante il Medioevo. Inoltre, hanno utilizzato l'estensione Catasto del Marchese di Ensenada durante XVIII secolo. Questo si riferiva alla quantità di alveari prodotti nella valle.

Infine, hanno fornito fonti che hanno confermato la produzione di cera per Monastero di Santo Toribio. Questi risalgono a Siglo V! Non c'era più niente da dichiarare e quello che fecero fu aspettare. Le conversazioni sono iniziate in 2003 e hanno finalmente raggiunto il loro obiettivo quasi dieci anni dopo, in 2016. Questa garanzia di qualità rafforza la tua immagine in un ambiente spietato. Parliamo di come questo miele non possa competere con gli alveari prodotti industrialmente che addirittura esportano. Ma cosa c'è di così speciale in questo Miele di Liébana?

Miele di Liébana

Miele di Liénaba / Fonte: @casadelaslonas

Com'è il miele di Liébana?

Possiamo classificarlo in due gruppi chiaramente definiti:

Da un lato abbiamo il file miele di erica monofloreale. Questo è caratterizzato dall'avere una percentuale minima di 45% di polline di questo fiore. Heather è la pianta che decora le pendici del Picos de Europa. Il resto corrisponde ad altre specie autoctone della valle di Liébana. Per quanto riguarda il colore, possiamo descriverlo come un'ombra ambra con sfumature Marrone rossastro. D'altra parte, il profumo è floreale intenso e di media intensità. Così come il suo sapore è amaro con note di sale molto marcate. La sua tendenza alla cristallizzazione è media e ciò avviene in una grana fine.

Dall'altro, possiamo parlare del file miele di melata. Questo miele colorato ambra quasi nera viene da melata di quercia e leccio. Anche da nettare di erica e mora. Quello che abbiamo chiamato melata non è altro che miele di bosco. Questa varietà, da parte sua, ha un profumo di legno bassa intensità con una leggera componente di malto. Inoltre, ha un retrogusto con alcune componenti salate. A differenza del precedente ha una bassa tendenza alla cristallizzazione e la sua consistenza è fluida. 

Valle di Liébana

Valle di Liébana / Fonte: @Spain

processo estrazione

La Miele di Liébana è estratto alla vecchia maniera. Alveari verticali di immagini in movimento allevare le api. Una volta che gli apicoltori vogliono raccogliere il miele, rimuovono questi tavoli spazzolato. Un altro sistema utilizzato è il aria sotto pressione. Anche di solito Fumo un piccolo alveare con carburante naturale. Proprio come durante il periodo di produzione del miele, le api non vengono nutrite artificialmente. Per quanto riguarda il processo di estrazione del prodotto, questo viene effettuato mediante centrifugazione dei pettini o per decantazione.

Un'altra garanzia del DOP Miele di Liébana è quella la temperatura di questo alimento non supera i 40 ° C in qualsiasi processo. Infine, ricordiamo che il file cristallizzazione del prodotto finale. Questo è il modo in cui un apicoltore può ottenere tra tre e cinque tonnellate all'anno di questa meraviglia con almeno 500 alveari.

Poco si può dire di più su questo liquido denso e dolce da esseri così piccoli. Si spera che la prossima volta che lo acquisti noterai l'etichetta. È molto più del miele cosa compri e se è spagnolo, molto meglio. 

quota