Panteff: per celiaci e sportivi

Panteff: pane e teff. Conosci il teff? Preparati a scoprire il pane fatto con il cereale più piccolo del mondo. In che modo i celiaci possono trarre beneficio dalla dieta degli atleti etiopi. Il pane può essere di più? sano grazie a questo cereale? Questo e molto altro nel nostro nuovo articolo. Continua a leggere se vuoi incontrare un nuovo superfood.

Panteff: dagli atleti ai celiaci

La prima cosa da dire su questo pane è che i suoi ingredienti sono stati accuratamente selezionati. Non a caso, il suo pubblico di destinazione è composto da persone celiaco o con diversi gradi di intolleranza a glutine. Troviamo anche tra loro atleti e individui preoccupati per una dieta sana. Ma perché è pensato sia per gli atleti che per i celiaci? Dobbiamo tenere a mente che il pane al teff non è un pane qualsiasi. Proviene da un cereale chiamato teff.

Questo è originario di Etiopia e il suo genoma originale non è stato modificato. Cioè, nessuno ha selezionato le piante della specie per ottenere piante più grandi, più forti... È rimasta immutata per millenni. Nel paese dell'Africa orientale è un alimento molto diffuso ed infatti è una parte fondamentale della dieta dei gli atleti etiopi. Come possiamo acquistare, contiene carboidrati di qualità senza il glutine del pane di frumento convenzionale.

Panteff

Panteff utilizza il cereale più piccolo del mondo / @ portalmvd su Twitter

Molto nutriente

Panteff è nutriente, poiché il teff può sopperire ad alcune carenze associate alla celiachia. Ferro, calcio, omega-3 y omega-6 sono due esempi. Come se non bastasse, puoi averlo a casa durante più due mesi senza rovinare. Tutto grazie al suo processo di confezionamento veloce e una serie di conservanti naturali. Inoltre, il teff non è l'unico ingrediente salutare di questo pane. Portare acqua osmosi, farina di riso e olio extravergine di oliva con DO della Bassa Aragona.

Possiamo anche menzionare Sale rosa dell'Himalaya, lecitina di girasole, zenzero biologico e aceto di mele. Infine: reishi biologico, ortica verde e semi di papavero, girasole, lino, zucca e chia. Un gruppo di settanta famiglie lo ha già assaggiato a luglio e ne è rimasto soddisfatto. Il punteggio dato al marchio (voto molto buono) dà un'idea a Panteff delle vendite che puoi avere nel 2022.

L'azienda con sede a Parbayón, Cantabria, dispone di un'officina con la capacità di produrre più di 1.000 unità al giorno. Ritieni di poter vendere più di 150.000 unità nel 2022. Sintetizzando possiamo affermare che la massima di questa azienda è quella di offrire un prodotto di qualità che rispetti l'ambiente e l'organismo.

 

quota
Non ci sono commenti

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.