Cos'è l'idromele? Incontra la bevanda alcolica più antica

Sarai sicuramente sorpreso di sapere che l'idromele è la bevanda alcolica più antica dell'umanità. È stato creato da Vikings e si dice che sia il principale antenato della birra. Ma come si crea? che sapore ha? Che proprietà ha? Oggi rispondiamo a queste e ad altre domande, continua a leggere.

Una bevanda senza malto

La idromele È una bevanda che si ottiene dalla semplice fusione di acqua y miele che, con un po' di lievito, può fermentare e acquisire le proprietà di una bevanda alcolica. Allo stesso modo, il suo la produzione è simile a quella della birraSolo il malto non viene utilizzato per fermentare. Inoltre, l'idromele è senza glutine e quindi può essere consumato dalle persone celiaco.

Cos'è l'idromele?

Due bicchieri di idromele | Fonte: Finedininglovers.com

Inoltre, essendo un prodotto derivato dal miele, il suo sapore è dolce. Tuttavia è anche un po' amara, poiché la fermentazione prodotta grazie al lievito gli conferisce un gusto particolare molto simile a quello della birra tradizionale.

Quali sono le proprietà dell'idromele?

L'idromele è un ottimo alleato per disintossicare il corpo e alleviare l'infiammazione del fegato. Questo perché il miele ha naturalmente proprietà antiossidanti, quindi i suoi benefici si trasferiscono anche all'idromele. Lo stesso accade con le sue caratteristiche antinfiammatorie e antibiotiche, che rendono l'idromele un'ottima opzione per alleviare il mal di gola.

Cos'è l'idromele?

Vasi vari ripieni di miele

Ovviamente non bisogna dimenticare che si tratta di una bevanda alcolica e che quindi, il suo consumo dovrebbe essere moderato e non abusivo, non per contrastare i benefici che ci porta alla salute. Cosa ne pensi di questa bevanda alcolica? Vuoi assaporare il suo sapore agrodolce allo stesso tempo? Conoscevi i suoi benefici per la gola?

quota