Ronmiel de Canarias, formula unica di ambra

Hai mai immaginato di bere un bicchiere di rum con un certo gusto dolce di un prodotto molto apprezzato della gastronomia spagnola? Ebbene, nell'arcipelago delle Canarie sono più che abituati perché lì nel territorio insulare a distillato irripetibile la cui ricetta tradizionale combina la bevanda spiritosa con il ape da miele. Sì, una fusione curiosa e sorprendente che si traduce in Ronmiel delle Isole Canarie, un prodotto che ha anche Indicazione geografica protetta perché in nessun'altra parte del mondo possono eguagliare una formula unica di ambra.

Bevanda della tradizione fatta in casa

L'origine di questo prodotto è stata direttamente nella pratica dei canarini stessi che lo hanno realizzato in maniera artigianale in bar e case. Si ritiene che fosse dal Settecento quando la preparazione del Ronmiel delle Isole Canarie la cui ricetta è stata successivamente adottata dalle aziende produttrici della bevanda spiritosa. La tradizione è iniziata principalmente in arucas, comune di Las Palmas de Gran Canaria. Oggi è considerata la capitale di questo distillato.

ronmiel dalle Isole Canarie

Bottiglia di Ronmiel de Canarias / Foto: arehucas.es

Va ricordato a questo punto della sua storia che il file il rum esisteva già nelle Isole Canarie prima che i famosi Caraibi diventassero così popolari. Quando i coloni spagnoli scoprirono quest'ultima una volta raggiunta America dopo la scoperta del continente da parte di Cristoforo Colombo, l'arcipelago era già in espansione canna da zucchero. Questo era originariamente da India ed è stato effettuato in spedizioni transoceaniche nel Nuovo Mondo.

Alla ricerca della morbidezza

Ciò che successivamente ha portato alla produzione del rum in I caraibi e paesi in cui è diventato un emblema (come nel caso di Colombia) è stato possibile grazie alle piantine di canna da zucchero delle Canarie esportate in quelle terre. E perché gli isolani hanno deciso di aggiungere il miele al rum? Beh, volevano semplicemente godersi il distillato con a sapore più delicato e non così potente come quello che esisteva in quel momento.

 

Ver esta publicación in Instagram

 

Un post condiviso da DF Wines (@dfwines)

Per bere un bicchiere con il massimo piacere garantito, è meglio mescolarlo limone o lime, anche se il Pina Colada è un altro mitico compagno. Gli conferisce un tocco ancora più speciale. Se hai un palato audace, al di là del più comune (che è berlo con Cola), puoi scegliere Granatina. Anche in un mojito sembra fantastico.

Un tocco dolce speciale

È chiaro che il grande protagonista di questa bevanda è la pasta appiccicosa e densa che nasce nei favi delle api. Una prelibatezza gastronomica che porta un tocco dolce molto speciale al Ronmiel delle Isole Canarie, che deve contenere almeno uno 2% in volume di miele dall'ape.

Anche se può sembrare una percentuale davvero bassa, la verità è che nel suo gusto quelle note dolcificanti. Intenso, untuoso e morbido al palato, questo rum ha un retrogusto che ti conquisterà non appena lo assaggi perché tra i rum non ha paragoni. I suoi altri ingredienti sono acquavite di canna e anche melassa di canna o suoi distillati, nonché zuccheri, acqua ed estratti vegetali. 

La sua elaborazione industriale conserva fedelmente i metodi del processo artigianale con cui si è iniziato a creare questo spirito di alta qualità IGP dal 2005. Questo sigillo lo protegge in tutta la comunità autonoma delle Isole Canarie, quindi puoi trovare questa bevanda in qualsiasi angolo dell'arcipelago. A seconda del tipo di bottiglia, ha un contenuto alcolico che può andare dal 20 al 30%.

Api che fanno il miele nel favo

Api che fanno il miele nel favo / Funt: Pixabay

Alcuni marchi di Ronmiel de Canarias

Con questo prodotto, ben noto tra le Canarie, si ricava circa un milione e mezzo di litri all'anno. Di solito circa 46.000 litri sono destinati all'esportazione in modo che il Ronmiel delle Isole Canarie può essere gustato in tutta la Spagna e anche nel mercato internazionale. Ora, questa bevanda può essere trovata in diversi tipo Marche diversi e alcuni sono:

  • Ronmiel Guijaro È una versione con una graduazione del 20% che ti offre un colore ambrato luminoso e pulito. Il suo viaggio è lungo, balsamico. Un liquido ad alta intensità a canne sacre e floreali e inoltre agrumi. 
  • Ronmiel Guanci, di Arehucas Distilleries, ha note di rovere che ricordano a vecchio con sfumature agrumate.
  • Tesoro Ron Cocal, da parte sua, è un po 'più alcolico (30%) con a seleziona il miele aggiunto ai migliori rum ottenuti per sedurre i palati più esigenti che vogliono godersi questo rum.

In breve, ti invitiamo a provare questo Ronmiel delle Isole Canarie non appena ne avrai la possibilità perché amerai sicuramente il suo tocco di delicatezza dorata della natura. Puoi trovarlo in molti supermercati di Consum a El Corte Ingles o Amazon.

quota