Home Attualità II Great Wines of Madrid Hall

II Great Wines of Madrid Hall

El miglior vino in Castilla y León ha affascinato il pubblico di questa seconda edizione del Sala dei Grandi Vini di Madrid. In un evento celebrato nel nuovo Hotel VP Plaza de Espana, più di 300 vini con FARE Castiglia e Leon.

Con un chiaro obiettivo di promuovere il migliori bottiglie castigliane attraverso la capitale spagnola, lunedì scorso, 25 febbraio, alcuni 130 cantine.

Dalle 12 del mattino fino alle 9 di sera, più di mille di professionisti hanno assistito all'atto. Albergatori, sommelier, distributori, clienti e stampa specializzata. Tutti erano entusiasti del Vini castigliani. Quelli che hanno ricevuto tanti premi nel corso degli anni.

Il castigliano fa il Salón Grandes Vinos de Madrid

Come riportato iCal, The vini di Castiglia e Leon raggiungono già il 25% del mercato nazionale. Qualcosa che ha beneficiato del raggruppamento di tutti sotto un unico sigillo. "Vino Duero" rappresenta tutti i produttori della comunità autonoma che. Per la prima volta ha superato miliardi di euro di fatturato nel 2018. Così come i duecento milioni di export.

Ma l'obiettivo di Sala dei Grandi Vini di Madrid Non si trattava di offrire dati, ma di un prodotto di alta qualità che voleva raggiungere più consumatori. Sia i cittadini che gli stranieri. Da qui l'importanza di utilizzare la capitale come miglior vetrina promozionale. È così che i diversi presidenti dei principali Denominazioni di origine Castilla y León. 

"Dobbiamo riconquistare la nostra posizione nel mercato di Madrid", ha detto il direttore generale della GIO Ribera del Duero, Michele Sans. Circa 36 aziende vinicole di questo gruppo hanno partecipato all'evento, portando alcuni preziosi vini giovani. Questa è stata una novità, visto che l'anno scorso lo scarso raccolto ha reso difficile.

Da parte sua, il presidente del FARE Cigales, Giulio Valles, ha sottolineato che il Sala dei Grandi Vini di Madrid "Permette di avvicinare i vini al consumatore". Intanto il direttore tecnico del DO Arribes del Duero, Cappella di Carlos, ha voluto sottolineare che il mercato di Madrid "è la pietra di paragone di tutti i DO spagnoli".

Anche dal DO Toro, il tuo presidente Filippo Nalda riconosciuto la rilevanza del capitale. Ma, al di là di quanto già realizzato, ritiene che sia necessario affrontare il lineare supermercati e negozi specializzati. 

Da Madrid alla terra stessa

Tra quelle testimonianze, quella del presidente del Ruota DO, Carmen San Martin, che ha ricordato il successo dei suoi vini in Madrid:

Funzionano molto bene. Molti madrileni in seguito replicano i loro gusti nei luoghi in cui viaggiano in vacanza. Le cantine ne approfittano per presentare sia la loro nuova immagine che le ultime annate »

Questo è esattamente ciò che le cantine partecipanti al II Great Wines of Madrid Hall, dal momento che hanno esposto il loro file notizie sul vino. Alcuni hanno anche offerto a immagine rinnovata del tuo marchio.

quota