Home Frutta e verdura Fave tenere: proprietà e ricette

Fave tenere: proprietà e ricette

Stiamo già entrando nella stagione del fagioli teneri, Quelli verdure fresche che vengono estratti dall'interno di allungati segmenti verdie in questo articolo li approfondiremo. Sono un alimento molto salutare come tanti altri verdure che forniscono nutrienti molto interessanti per il tuo corpo. Anche se durante tutto l'anno ci sono anche Fagioli secchi, questi sono più considerati come verdure per possedere questo aggettivo. Inoltre, non hanno nulla a che fare con quelli che ti presenteremo di seguito. Scopri attraente ricette mangiarli!

Come sono i fagioli teneri

Proveniente da a pianta erbacea della famiglia delle Fabaceae o dei legumi, il semi dei fagioli teneri nascono all'interno di un baccello verdastro. In alto, questi baccelli si attaccano all'ortaggio coltivato nel campo. Si adatta perfettamente al clima secco mediterraneo, motivo per cui sono tipici di Andalusia, Murcia, Alicante e inoltre Navarra. Resistono molto bene al gelo e la loro temperatura ideale è calda. Durante l'inverno crescono per essere raccolti quando il freddo se ne va. Successivamente, devono essere conservati in frigorifero prima di procedere all'estrazione o aprire ciascuno di questi segmenti per rimuovere il fagioli freschi. Perché li trovi direttamente così, all'interno dei baccelli allungati.

fagioli vegetali
Pianta di fave / Foto: agrohuerto

Non è considerato un legume ma a verde perché, secondo la definizione del FAO, le colture di legumi hanno altre caratteristiche. Ad esempio, richiedono un pre-ammollo o una lunga cottura, la loro durata è più lunga e possono essere conservati anche per mesi senza rovinarsi. Tutto questo non rappresenta fagioli teneri di cui stiamo parlando qui, poiché questi possono consumato crudo anche. Approfittane subito per acquistarli nel supermercato di fiducia perché questo prodotto raramente raggiunge la stagione estiva. Puoi solo trovarlo congelato o in scatola naturalmente.

Proprietà di queste verdure

Rispetto ad un altro degli ortaggi più in voga, il edamame GiapponeseQuesto ortaggio è molto più grande, viene venduto in baccelli lunghi e dalla pelle spessa che sono persino commestibili. Anche se, sì, di solito non viene utilizzato in cucina, dove ciò che interessa è il fagiolo stesso all'interno. La dimensione di questo è già più variabile e il suo colore è altrettanto verdastro ma chiaro. Entrando nella questione delle sue proprietà, i fagioli teneri non hanno grasso e forniscono pochi carboidrati. Quello che hanno sono proteine ​​vegetali, fibre e vitamine sia A che C, oltre a minerali come il potassio. Il contenuto calorico è di circa 55 Kcal per ogni 100 grammi di prodotto.

fagioli teneri
Piatto di fagioli teneri

Se stai seguendo un file dieta dimagrante, Questo alimento vegetale è molto interessante per te da includere nei tuoi menu quotidiani, poiché è saziante ma leggero, molto nutriente e più digestivo del fagiolo secco. Ma non possiamo dimenticare un altro dei suoi vantaggi che ha a che fare con il versatilità tra stufe o fuori di loro. Fai attenzione perché spiegheremo passo dopo passo come sfruttarlo al meglio!

Preparazione e cottura con fagioli freschi

Come abbiamo già sottolineato prima, dopo aver acquistato il baccelli di fave fresche Dovresti tenerli in frigo, ma non è consigliabile prolungarne molto il consumo. Devi impedire che appaiano punti neri su quella pelle che protegge l'interno del cibo che ti interessa mangiare. Dopo tre o quattro giorni, controllare la compattezza dello spicchio e premere con le dita per aprirlo ad un'estremità e avviare il primo processo di estrazione dei chicchi. guscio solo quelli di cui avrai bisogno, dopo aver lavato quei baccelli per non contaminare l'interno.

Più tardi, se hai intenzione di consumarli in crudo o cucini molto poco, dovresti rimuovere un strato sottile di pelle che ogni fagiolo ha. D'altra parte, se decidi di dedicare più tempo a cucinarlo, puoi saltare questo passaggio. Per superarlo con successo, sbucciare con cura il fagioli teneri di piccole dimensioni (più facile) e sottoposto a a scottature gli altri grandi. In questo modo sarà facile rimuovere la pelle dopo l'ebollizione. Quando lo assaggi vedrai un ortaggio verde più intenso, burroso, fresco e molto gustoso.

Come puoi consumarlo? Non pelatoUn'opzione è condirlo con spezie o condirlo con una vinaigrette; pelato, ti consigliamo di elaborare salse o hummus. Oltre a queste semplici alternative, puoi creare piatti squisiti insieme ad altri ingredienti stagionali come carciofi o piselli. Tra i ricette i più comuni sono i seguenti:

  • Con pezzi di prosciutto, pancetta, uovo fritto, cipolla e aglio tritato con un tocco di vino bianco.
  • Insalata con ravanelli, ventresca di tonno sott'olio, limone, pepe nero ed erba cipollina.
  • Filetto di maiale e una miscela di lattughe con sentori di spezie a piacere.
  • Saltato con broccoli, mandorle, aglio tritato, limone, spezie assortite e una spruzzata di vino bianco.

Buon divertimento deliziosi fagioli teneri con queste proposte per mangiarli in piena stagione!

quota