Home Attualità In Cina il consumo di pesce aumenta del 900%.

In Cina il consumo di pesce aumenta del 900%.

Secondo l'analista di Frutti di mare norvegesi, Eivind Hestvik Il consumo di pesce in Cina è aumentato del 900%. Questo aumento riflette il potenziale del mercato cinese in questo settore. Tuttavia, sia i partecipanti alla conferenza che Hestvik hanno espresso preoccupazione sul fatto che questa rapida crescita potrebbe portare a un calo della materia prima sul mercato.

Il mercato spagnolo.

Il mercato spagnolo ha aumentato il suo valore in tutti i pesci, ad eccezione del salmone e dei gamberi, che hanno registrato una crescita rispettivamente del 28% e del 23% nel 2022. Per quanto riguarda le esportazioni, la crescita maggiore è stata registrata nelle vendite di pesce bianco (21%) e inchiostro pesce (18%).

Il calo del consumo interno di pesce in Spagna, che ha registrato una diminuzione del 17% a partire dalla pandemia di COVID-19, è in parte attribuito a una diminuzione della frequenza di consumo, come menzionato da Hestvik."L'84% degli spagnoli mangia pesce a casa ogni settimana, ma se prima lo facevano fino a quattro volte alla settimana, ora lo fanno una o due volte”. Eivind ha anche sottolineato che anche l'inflazione ha influenzato il calo del consumo di pesce.

Una possibilità a portata di mano.

In Spagna, molte aziende scommettono su nuovi formati per il consumatore come strategia di crescita. Ángel Pérez, responsabile degli acquisti ittici di Plusfresc, ha parlato del suo supermercato, dove le vendite sono aumentate grazie ai nuovi forni per la cottura dei prodotti. Questo servizio è offerto gratuitamente e attualmente il 18% del pesce venduto è già cotto nel loro stabilimento. Secondo Pérez, questo formato è molto popolare e consumato tra i giovani.

Durante il congresso è stato presentato il caso del Mercato Ittico di Almazán, situato a Soria, che ha sviluppato un progetto eccezionale nel settore. Questa pescheria realizza il 25% delle sue vendite con pesce cotto, utilizzando formati che ne consentono la conservazione per trenta giorni. Una soluzione innovativa per offrire pesce preparato, prolungandone così la vita utile.

In quest'ultimo congresso, il numero 23 dell'Aecoc di Sea Products, i risultati dell' noto progetto ittico. Una collaborazione tra Nueva Pescanova, Compass Group e lo chef Ángel León, per promuovere il consumo di varietà di pesce meno conosciute nelle mense ospedaliere e aziendali. Il progetto mira a diversificare le opzioni di pesce offerte e incoraggiare l'apprezzamento delle specie meno tradizionali in gastronomia.

"Il progetto valorizza tutto il pesce che normalmente non raggiunge il consumatore in formati ricchi, naturali e sani", riferisce il direttore dell'innovazione di Nueva Pescanova, Juanjo de la Cerda.

quota