Home Carni Mucche pazze: cos'è questa malattia?

Mucche pazze: cos'è questa malattia?

Ne avrai sicuramente sentito parlare mucche pazze. Anche se ti ha catturato durante l'infanzia, probabilmente hai sentito paragoni con il ebola o alla influenza A. Perché l'Europa aveva così paura di questa minaccia? epidemia? In che modo l'alimentazione delle mucche lo influenza? Continua a leggere se vuoi scoprire i segreti di questa malattia.

Da dove vengono le mucche pazze?

La vendita di manzo brasiliano a Cina È stato interrotto dopo che nel Paese sudamericano sono stati rilevati due casi di mucca pazza. Dopo quello che è successo in Wuhan, è comprensibile che gli avvisi sulla salute vengano presi sempre più sul serio. Come in molti altri casi, si tratta di una malattia animale in grado di fare il salto all'uomo. Ma... è così pericoloso?

La prima cosa da chiarire è che il processo biochimico che porta a ciò non è molto chiaro. malattia neurodegenerativa. Il consenso scientifico indica a proteina chiamare prione come causa. Uno normale si trasformerebbe in un Orione dannoso. Di conseguenza, la mucca sviluppa una malattia che porta a perdere la coordinazione e anche aggressività. Dopo i primi sintomi, l'animale muore in pochi mesi. Ciò che è pericoloso per la salute umana è che i sintomi impiegano dai quattro ai sei anni per manifestarsi. Quando viene rilevato potrebbe essere già tardi.

mucche pazze
Le condizioni dell'allevamento intensivo hanno facilitato la comparsa e la diffusione della malattia / Fonte: Pixabay

Come vengono infettate le mucche?

Di non essere sottoposto a controlli veterinari, dà tempo alla malattia di progredire e persino di passare alle persone. Ci sono occasioni in cui è dimostrato che la mucca aveva la malattia del mucche pazze esaminando i suoi tessuti dopo la morte. È essenziale rilevare quali ne avevano per prevenire altri focolai. La forma del contagio è alquanto peculiare. È comune per il bestiame industriale preparare il mangime con il resti polverizzati non mangiavano le mucche.

Se parte di questa polvere proviene da mucche infette, è probabile che la mucca che la ingerisce sviluppi la malattia. A peggiorare le cose, gli esseri umani potrebbero essere infettati mangiando carne infetta. Nello specifico della variante Creutzfeld–Jakob della malattia. Fu per questo motivo che nel 1996 scoppiò il panico in Europa per il timore che un'epidemia si sarebbe diffusa in tutto il continente dalla carne britannica. Questo paese aveva 200.000 capi di bestiame infetti! Non è arrivato in Spagna fino a quando 2000.

rischio nella carne rossa
I controlli sanitari sulla carne sono stati aumentati / Fonte: Pixabay

Per fortuna la faccenda è rimasta in un falso allarme, a cui le autorità sanitarie si erano abituate prima del Covid-19. Il FDA (US Food and Drug Administration.) calcola il totale dei contagiati negli ultimi vent'anni in 232 persone. Sfortunatamente, nessuno di loro è sopravvissuto. Da allora, la Spagna e il resto dell'Occidente hanno rafforzato i controlli sulla salute degli animali. Speriamo che l'allerta degli anni Novanta non si ripeta mai.

quota