Home Oli e aceti Salsa di peperoni Padrón, pioniera e con la storia

Salsa di peperoni Padrón, pioniera e con la storia

È il primo frutto di un bellissimo progetto con cui a coppia di Tui (Pontevedra) vuole rendere omaggio ai galiziani che lasciano la loro città natale per cercare una vita migliore. Quella tendenza comune che ha costretto molti abitanti del mondo rurale emigrare in luoghi con una maggiore offerta di lavoro e possibilità professionali. Alcuni possono tornare al punto di partenza, altri no, ed è in questo contesto che nasce l'idea di recuperare sapori da ricette internazionali ma reinterpretato con un tocco galiziano. L'esempio è questo primo Salsa di peperoni Padrón fermentato dietro il quale c'è una storia da scoprire. Ti diciamo di più qui!

Il concetto di cucina di ritorno

Sotto il nome di twister Cucina restituita, i due promotori di questo progetto -Martin Crusat e Patricia Elola- vogliono offrire prodotti distintivi. Dietro ognuno di loro c'è un ingrediente autoctono della gastronomia galiziana ma anche un certo tocco straniero, poiché l'obiettivo è riflettere le ricette avanti e indietro. Una sorta di ricordo a quei galiziani che "con solo una foto dei loro cari e una valigia sotto il braccio" hanno lasciato la loro vita rurale per avventurarsi alla ricerca di un futuro migliore.

ideatori del progetto Viravolta Cocina Retornada
I due ideatori del progetto / Foto per gentile concessione di alagalega

Il legame di questo percorso con la gastronomia appare perché se ne vogliono recuperare sapori d'oltremare, quelli che vengono scoperti viaggiando verso altre destinazioni. Reinterpretandoli con i prodotti tipici galiziani creano una fusione molto interessante finalizzato alla commercializzazione di una nuova linea di condimenti e cibi pronti. Con qualità organolettiche differenziate e anche uniche. Anche timbro Galiziano al 100%, preservando la lavorazione artigianale insieme alle proprietà nutritive degli ingredienti utilizzati nella ricetta. Questo è precisamente il file Salsa di peperoni Padrón, con cui viene rilasciato il progetto.

Questa è la salsa di peperoni Padrón

una salsa Vietnam che è fatto con il fermento del pepe così famoso in Galizia con cui a birra. Ovviamente è un prodotto artigiano e Sriracha realizzato solo con materia prima naturale galiziana. I suoi ingredienti sono, oltre a quella stella citata, acqua, aglio, sale, aceto e zucchero. È senza glutine. Ora, la storia che questa salsa di peperoni Padrón vuole raccontare è il viaggio che hanno condiviso due emigranti galiziani del XNUMX ° secolo. Così che? Bene, per fondere i sapori della città vietnamita Ho Chi Minh con quel pepe autoctono delle terre galiziane.

Salsa di peperoni Padrón
Due barche di salsa / Foto per gentile concessione di alagalega

Secondo gli imprenditori di Viravolta Cocina Retornada, questo Salsa di peperoni Padrón È un condimento ideale per una varietà di piatti. Nel Asiaad esempio, i commensali lo usano nelle zuppe, quindi ne consigliano l'uso in creme, stufati, pasta, carne e riso. Lo definiscono una fusione unica grazie all'effetto che il fermentazione lattica, poiché rilascia il sapore popolare umami. Anche questo si unisce al gusto piccante di capsaicina contenuta nei peperoni.

Supporto e aiuto per il progetto

Questi due amanti della loro terra non sono soli nel loro progetto, poiché hanno ricevuto un finanziamento congiunto dalla Xunta de Galicia e dal Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale (FEASR). Grazie a questo potranno sviluppare nuove ricette per lanciare sul mercato i seguenti prodotti. Inoltre, l'idea che hanno è quella di riutilizzare il file surplus produttivo di verdure per ottenere quelle novità alimentari. D'altra parte, hanno anche la collaborazione di Centro di tecnologia della carne (CETECA) e un contadino di Herbón.

 

Ver esta publicación in Instagram

 

Restituita una pubblicazione condivisa di Viravolta cocina (@viravolta_cocinaretornada)

In definitiva, questo è solo l'inizio di qualcosa di nuovo e molto sorprendente Accento galiziano che prevede di continuare a svilupparsi in tutto 2021 fino alla fine di ottobre. Saremo attenti a raccontare quali saranno i prossimi prodotti lanciati da questa coppia che possiede anche Cantina Vimbio, con sede a Goian, Tomiño (Pontevedra). Anche scoprire i vini che producono serve a rendersi conto che cercano di offrire qualcosa di distintivo ma sempre legato alla terra, alla Galizia.

 

Ver esta publicación in Instagram

 

Un post condiviso da Adega do Vimbio (@adegadovimbio)

quota